40 GIORNI + 40 NOTTI=QUARANTENA?

40 giorni e 40 notti sono tanti, e pensare che noi abbiamo solo fatto 7 giorni di SOSPENSIONE di ogni attività sociale, scolastica, pastorale, lavorativa e ci sembra già passata una eternità.
Saranno stati lunghi quei 40 giorni e quelle 40 notti anche per Gesù, come sono lunghi e noiosi questi nostri giorni.
Gesù in quei giorni nel deserto ha saputo sfruttare al meglio il tempo; non ha costruito nulla, non ha fatturato niente, ha semplicemente, se semplicemente si può dire, coltivato l’essenziale, la sua relazione con Dio Padre. Ha dato un ordine di priorità alla sua vita, ha messo in fila quali sono i valori che avrebbe utilizzato per vivere ogni giorno.

Penso a me o penso agli altri?
Mi servo di (Dio) o servo Dio?
Fine buono con logica cattiva o fine buono e logica della croce?
(Mt 4,1-11)

Che questa quaresima ti doni la forza di confrontarti con Dio e riscoprire ciò che sta all’essenza della tua vita e così viverla al meglio.


Nuovo Progetto,
Vignette per pensare e sorridere
@donmanuelvalentini
@_teino_02

Non lasciare che ti rubino la speranza e la gioia, Papa Francesco

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *