DA TE!

CON TE

Niente, nessuno ha visto niente!

Non abbiamo nessuna testimonianza diretta di ciò che è accaduto in quel frangente. La Resurrezione nessuno l’ha vista. Eppure, qualcosa ha iniziato.
Strano che un evento che nessuno veda inizi una storia nuova per l’umanità, e che Storia! Ne ha cambiate di cose…
Nessuno ha visto nulla, nessuno spettacolo da vedere, nessuna luce e nessun effetto speciale. La Resurrezione, la Pasqua è segreta, avviene a porte chiuse, solo Dio sa.

È proprio vero solo Dio sa il perché e, come diremmo noi, il “chi glielo ha fatto fare”, morire per noi uomini.
Solo Gesù sa il perché!

Una cosa la stiamo capendo però, ieri nella prima Pasqua, oggi nel 2020, la Pasqua a porte chiuse, senza nessuno, senza gente, molto sciatta; è quasi triste però scardina tutte le logiche.
Dio risorge anche se nessuno lo vede! Dio muore per me e risorge per me anche se io non lo vedo! Gesù ci salva anche senza noi presenti a vedere, immortalare.

Una Pasqua oggi piena di gioia e colma di tristezza, come la Pasqua dei discepoli e delle donne, piena di tristezza e di morte, ma con il profumo della vita e della Resurrezione.
Il sepolcro vuoto non è la fine, ma l’inizio che spinge i discepoli e le donne a cercare, spinge noi oggi con le chiese vuote a cercare come, dove e con chi il Signore Gesù è presente nella mia vita e mi è accanto.

Nessuno ha visto niente, io però ho visto tutto e lo posso vedere ogni giorno!
Abbiamo visto molte tombe in questi giorni, abbiamo visto troppo dolore, solitudine e morte. Non abbiamo visto ma la Chiesa ce la testimonia, la morte non ha l’ultima parola, perché la Resurrezione attende tutti dopo la morte. C’è ancora un domani, c’è ancora la possibilità di cominciare, c’è ancora la possibilità di futuro. Tu abbi fede e credi!

Buona Pasqua!
Don Manuel

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *