Ponte di Legno 2022

Campo Estivo

L’unità Pastorale di Gandino, durante il periodo estivo propone un campo in montagna. Presso la Località Precasaglio di Ponte di Legno, nella casa “Tu che conosci il Cielo”.

L’esperienza è aperta a tutti i ragazzi in età delle superiori (dalla 1° alla 5° superiore) dell’unità Pastorale di Gandino, eventualmente se c’è posto per i ragazzi di altre parrocchie. L’iscrizione al campo rimane aperta fino ad esaurimento posti (30). 

La proposta si articola con la partenza di lunedì 22 dall’oratorio di Gandino in autobus, ci fermeremo durante il percorso per il pranzo al sacco portato da casa, la partenza sarà il giorno 26 agosto con il rientro per le 18 a Gandino.

 L’esperienza a Ponte di Legno sarà ricca di condivisione, servizio casalingo (come orenga), vita all’aria aperta, camminate in montagna il tutto guidati da una attenzione educativa e spirituale particolare, che contraddistingue il nostro oratorio.

La quota di partecipazione è di 150 euro e comprende pensione completa, viaggio di andata e ritorno, e le attività in loco. La quota non comprende il pranzo al sacco del primo giorno e le eventuali spese personali.

 Se hai qualche dubbio contattare le segretarie, gli educatori o i don.

 TU CHE CONOSCI IL CIELO

È necessario, al momento dell’iscrizione, ALLEGARE la fotocopia della Carta di Identità, del Certificato delle Vaccinazioni e della Tessera Sanitaria del ragazzo/a. 

 Iscrizioni presso la segreteria nei giorni di:

Martedì 07 giugno ore 20.30-22.00

 Venerdì 01 luglio ore 17.30-18.30.

Venerdì 08 luglio ore 17.30-18.30.

Venerdì 15 luglio ore 17.30-18.30.

Iscrizioni online da Domenica 05 giugno

L’iscrizione è da considerarsi VALIDA solo con la consegna del foglio cartaceo e con il saldo secondo le modalità di pagamento previste. Contanti e POS.

 Ti ringraziamo per aver scelto di condividere con noi l’estate!

Per informazioni chiamare don Manuel, alla segreteria o consulta il sito www.upgandino.it

Visita il sito https://amicidisamue

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *